I nostri servizi

L’Associazione prende in carico preferibilmente le persone con diagnosi di malattia oncologica in fase avanzata, rapidamente evolutiva, difficilmente gestibili in ambito domiciliare o con una famiglia impossibilitata ad assistere il malato a casa, temporaneamente o definitivamente. A tale scopo l’Associazione offre gratuitamente i seguenti servizi:

  • Orientamento post -diagnostico

Al momento della diagnosi la prima reazione è sgomento e paura,poi subentra la necessità di sapere quanto più possibile e di poter scegliere dove poter avere le migliori cure.

Noi non scegliamo per te ma ti diamo gli strumenti per farlo offrendoti le notizie più aggiornate per la diagnosi e la cura della neoplasia ed una lista dei centri di eccellenza campani e nazionali ed esteri.

  • Disbrigo pratiche

Molti farmaci necessari hanno bisogno di una prescrizione particolare detta LIT che prevede la prescrizione del farmaco da un centro specialistico ed il suo ritiro presso la farmacia distrettuale.

Delucidazione sui diritti del malato oncologico.

  • Consegna domiciliare di farmaci necessari alle cure

Farmaci di cui sopra.

  • Fornitura presidi medico – chirurgici

Nell’arco della malattia si possono rendere necessari presidi, che di volta in volta saranno forniti, quali:

  1. sedie a rotelle
  2. canadesi
  3. bastoni a 3 piedi
  4. girelli  semplici
  5. girelli con appoggio ascellare
  6. elevatori
  7. stative
  8. aspiratori di muchi
  9. mascherine ed occhialini per ossigeno – terapia
  10. pannoloni
  11. cateteri
  12. letti antidecubito
  13. materassini antidecubito
  14. cuscini antidecubito
  15. sollevatori per schiena
  • Procura legale in caso di ricovero o allettamento

In caso di un lungo periodo a letto o di impossibilità alla deambulazione può rendersi necessario delegare terzi per il disbrigo di pratiche e di ritiro accertamenti o ritiro farmaci.

  • Assistenza medica ed infermieristica domiciliare

Non in tutte le città è presente un servizio medico infermieristico per la terapia domiciliare del malato oncologico. In questi casi l’associazione ovvia offrendo personale altamente qualificato in grado di somministrare il 99% delle terapie più frequenti e di offrire, per quel che concerne i medici, di sopperire alle esigenze più specifiche e  che più frequentemente si possono riscontrare sia autonomamente sia in accordo con l’oncologo curante.

  • Trattamento del dolore e di altri sintomi

Per una categoria specifica di pazienti può rendersi necessario curare prettamente il dolore e quei sintomi tipici di una particolare fase della malattia in questi casi è assolutamente necessario poter contare su un medico a disposizione del paziente 24 ore al giorno; l’associazione ti dà questa possibilità offrendoti medici che studiano la cartella presente nella sede e sono in grado di essere sempre aggiornati sull’evoluzione della patologia ad ogni pressa di servizio.

  • Sostegno psicologico all’ammalato ed ai suoi familiari

Per la psiche di molti malati  la diagnosi di tumore uguaglia una condanna a morte, è necessario per poter elaborare lo shock traumatico subito un aiuto esterno in grado di mettere a fuoco le paure e far uscire quella forza interiore necessaria per intraprendere la lotta al tumore. In alcuni casi può rendersi necessario anche una terapia farmacologia di supporto. Tali regole valgono anche per la famiglia che vive le stesse paure ed ansie del malato ma a differenza di questo è costretto ad assumere una maschera che renda impassibile ad ogni sentimento.

  • Centro ascolto socio – sanitario

Ad orari precisi ed in giorni specifici sarà possibile parlare con un oncologo, psicologo, un prete, un avvocato, un medico generico.

  • Aiuto domestico

Per quelle famiglie che necessitano di un aiuto inteso nella pulizia di cucina, bagno e camera del malato

  • Assistenza domiciliare

Tutto quello ch può concernere l’assistenza strettamente personalizzata alle esigenze del paziente e della sua famiglia

  • Assistenza spirituale e religiosa ove richiesta

L’associazione mette a disposizione della famiglia, la possibilità di colloqui (confessioni e comunioni per i cristiani) con esponenti di varie religioni come rabbini, maestri buddisti.

  • Servizio di trasporto da e verso strutture sanitarie cittadine e nazionali

L’associazione offre la possibilità di essere accompagnati nelle varie strutture oncologiche sia cittadine che nazionali, ad oggi è possibile solo per le persone che non siano allettate, nell’immediato futuro stiamo provvedendo al trasporto anche attraverso autoambulanze.

  • Interventi multidisciplinari

Non sempre nella cura e nella gestione di un malato oncologico basta una sola figura professionale molte volte queste devono interagire tra loro per ottenere il miglio risultato; l’associazione dà ai propri assistiti la possibilità di usufruirne,

  • Biblioteca scientifica

È consultabile attraverso il sito e presso la sede  dell’associazione. Essa fornisce notizie utili sulle malattie neoplastiche.

  • Biblioteca  Cineteca Emeroteca domiciliare

Le giornate trascorse a letto possono sembrare interminabili, l’associazione mette a disposizione unna vasta gamma di libri da poter leggere o farsi leggere, dvd vhs e cd da vedere ed ascoltare nche in compagnia della famiglia.

  • Momenti ricreativi all’interno della famiglia

Il sostegno e la vicinanza della famiglia sono parte integrante della cura ma non sempre la famiglia, presa da tanti impegni è in grado di organizzare momenti di ilarità, l’associazione mette a disposizione volontari che organizzano un momento familiare e che sono preparati psicologicamente a renderlo tale mettendo in atto tecniche di comunicazione.

  • Cura dell’igiene personale dell’allettato

Personale preparato che quotidianamente viene a lavare il malato curandone anche l’aspetto fisico(barba e capelli per uomini e trucco per le signore)

  • Corso di formazione e aggiornamento per i volontari

Non ci si può avvicinare ai malati e alle loro famiglie senza essere preparati. Presso la sede dell’associazione è consultabile il calendario delle lezioni.

  • Assegnazione borse di studio

Per ora non realizzabile ma è un obiettivo previsto dal 2112.

  • Giornale di informazione ondine

Un giornale ondine, con copia cartacea presso la sede dell’associazione, in cui malati, famiglie ed operatori del settore condividono esperienze di vita, di malattia e di difficoltà riscontrate e si spera superate; dove scambiarsi idee, notizie e commenti su vari aspetti della vita

Ultimo servizio che si propone di offrire l’Associazione, e che potrà attuarsi grazie alla generosità ed alla collaborazione di ogni persona sensibile alla malattia neoplastica ed alla sua drammaticità, sarà la realizzazione di una struttura hospice, ossia di una casa ospedale di piccole dimensioni dove è sempre presente un’atmosfera familiare che privilegi il rapporto interpersonale garantendo durante tutto l’arco della giornata una attività assistenziale e sanitaria altamente qualificata